Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

27 maggio 2018

Archivi per agosto 2017

Arresto cardiaco in stazione a Bologna: cronaca di un salvataggio in tempi record

Mezz’ora per passare dall’infarto che lo ha colpito in stazione a Bologna all’intervento di angioplastica all’ospedale Maggiore che gli ha salvato la vita. E’ ora ricoverato in buone condizioni l’uomo che questa mattina e’ stato colpito da un arresto cardiaco mentre era al bar della stazione, al primo binario. A riferire l’accaduto e’ l’Ausl di

Il Domenicale: “Concorsi per infermieri, tra bufale e tristi realtà…”

E’ ormai all’ordine del giorno leggere articoli di giornali o visionare servizi televisivi trasmessi da numerosi tg nazionali in cui vengono mostrati e spesso intervistati diverse migliaia (spesso decine di migliaia) di infermieri, i quali provengono da tutta Italia e spesso anche dall’Estero per partecipare a un concorso pubblico. Migliaia di professionisti laureati, abilitati, iscritti

Infermieri e social network: informazione o speculazione?

  I social media, pur avendo un significativo potenziale di comunicazione e trasferimento di conoscenze, portano con sé rischi legali, etici, personali e professionali: tanti infermieri sono presentii sui social ed alcuni li utilizzano anche in maniera pedissequa, spesso mancando di onestà intellettuale, con il malcelato obiettivo di indirizzare le politiche professionali. Tale problema, nella

L’Italia e’ il paese piu’ vecchio del mondo insieme al Giappone, ridisegnare il SSN

In occasione del Meeting Salute in corso a Rimini, ampio spazio dedicato agli over 65. Si tratta infatti di una quota crescente della popolazione italiana: sono oltre 12 milioni su circa 60 milioni di cittadini. Molte le patologie eta’ correlate, i problemi psicologici e le implicazioni sociali: per questo serve prevenzione e impegno, sia da

“The look of life”, realta’ virtuale contro i sintomi della malattia oncologica

  Il progetto di Fondazione Ant, associazione Menomale, Centro di ricerca Hit dell’Universita’ di Padova e’ sostenuto dalle fondazioni Vodafone e Cattolica. Lo studio sugli effetti delle nuove tecnologie coinvolgera’ 64 persone. Migliorare la qualita’ della vita dei pazienti oncologici e ridurre l’impatto negativo che l’isolamento socio-sensoriale puo’ avere su di loro. E’ l’obiettivo di

Come sarebbe un mondo senza infermieri? Il video

Il video, realizzato da Ausmed (società australiana di formazione infermieristica e tecnologia) e tradotto in italiano da Aislec mette in luce il ruolo degli infermieri nel mondo: Un mondo senza infermieri come sarebbe?  Ci sono 7 miliardi di persone nel mondo, ma solo 17 milioni di infermieri. Perché dovresti preoccuparti? Con pochi infermieri la tua vita potrebbe

Relive, un videogioco per insegnare la rianimazione cardiopolmonare

  Cosa succede se si propone a degli studenti delle scuole superiori di studiare le manovre salvavita tramite un videogame? È questo lo studio condotto da Italian Resuscitation Council (Irc), associazione scientifica senza scopo di lucro che aderisce a European Resuscitation Council, che da anni si occupa della formazione degli operatori sanitari e dei “laici”

Post più vecchi››