Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

21 maggio 2018

Arrivano le Reazioni dai sindacati al movimento #noisiamopronti


Niente risposte oggi vuol dire non darle mai più!

 

Ci hanno pensato bene i sindacati a sottovalutare in movimento #noisiamopronti , cominciano infatti a fioccare le adesioni, più o meno articolate, alla Nostra piattaforma rivendicativa. Anche i nuclei locali dei Sindacati CGIL-CISL e UIL ci appoggiano, pur se con dei disctinguo.

La società civile ci appoggia e ci sostiene, infine il Nursind…

Ha cominciato Nursing-Up che con un comunicato sul sito nazionale recita:

Stato dell’arte trattative rinnovo CCNL sanità e nuovo impulso che
discende dalla raccolta firme del movimento  #noisiamopronti, per il riconoscimento
economico e contrattuale delle competenze specialistiche degli infermieri. E’ con piacere che accogliamo
le istanze che giungono da parte dell’associazione “#noisiamopronti” catalizzatrice,
soprattutto attraverso social e canali informatici, del malcontento che nasce dalla
base degli infermieri e che, attraverso una raccolta firme,
è esploso in una sensibilizzazione dell’Aran ad una maggiore attenzione nei confronti della categoria.


Qui l’articolo: http://www.nursingup.it/

Anche FSI-USAE con un comunicato sul sito nazionale esalta le nostra iniziativa:

Il Consiglio Nazionale di Federazione ha preso altresì atto della lettera ricevuta dall’associazione nazionale #noisiamopronti che ripercorre tutta una serie di rivendicazioni che per la nostra organizzazione sono ormai storiche e fanno parte del proprio patrimonio culturale e rivendicativo (lettera a cui il Segretario Generale ha già fornito una prima articolata risposta) e ha deciso di recepire e fare proprie, come in effetti già sono per le ragioni in premessa, le istanze proposte nell’invito dell’associazione ed il rilancio delle rivendicazioni e delle proposte contrattuali già indicate con le iniziative citate e la dichiarazione della riattivazione della vertenza con una nuova azione di sciopero da attuarsi, nella sanità, nel mese di marzo con manifestazioni articolate per regioni (da deliberarsi ad ogni livello regionale) ed eventuali ulteriori azioni dimostrative locali diverse dallo sciopero.

Qui l’articolo: http://www.fsinazionale.it/home/?p=6389

Neutrale e pilatesca la posizione di FIALS che non attacca e non appoggia, dopo averci aspramente combattuto alle precedenti elezioni FNOPI
Qui l’articolo: http://www.noisiamopronti.it/

Duro attacco da parte di Nursind, che per bocca del suo segretario Andrea Bottega dichiara:

Petizione #noisiamopronti. Pochezza, demagogia e giochi di potere.
…La pochezza e la demagogia delle proposte lasciano trasparire l’intenzione che in realtà ci siano dei secondi fini su una iniziativa del genere e, immaginando alcune dinamiche, pensiamo interessi altri giochi di potere.

Qui l’articolo http://www.infermieristicamente.it/

Posto che definire 60.000 (dato parziale) firme in sette giorni “Pochezza e demagogia” è un insulto a tutti coloro che hanno firmato, #noisiamopronti va avanti, chi ci sostiene non firmi il contratto ARAN, chi lo farà ne dovrà rendere conto a tutta la categoria.

Andiamo Avanti!

Altre storie daDal territorio