Breaking News

Incontri con i sindacati: #noisiamopronti vede FSI-Usae

Si è svolto oggi l’incontro tra #noisiamopronti e il sindacato FSI-USAE.

Il fondatore del movimento #noisiamopronti Pietro Giurdanella e il Presidente dell’Associazione Nazionale #nosiamopronti Antonio Torella hanno incontrato, infatti, Adamo Bonazzi, Segretario generale FSI-USAE e Maurizio Cavicchioli, Segretario territoriale FSI USAE.

Si tratta del secondo di una serie di incontri con i sindacati che ne hanno fatto richiesta, dopo l’appello lanciato (VEDI) da #noisiamopronti. Obiettivo: illustrare le richieste sottoscritte in pochi giorni da oltre 65mila firme e finalizzate, in particolare, al riconoscimento delle competenze specialistiche degli infermieri attraverso adeguamenti economici, contrattuali e normativi (VEDI).

Nel corso dell’incontro sono state illustrate e approfondite le proposte e le richieste sostenute dalla straordinaria mobilitazione di questi giorni.

Dal confronto – spiega Torella – è emerso che sono tanti i tanti vincoli posti dalle Leggi, dall’Atto di indirizzo, dall’Accordo Stato/Regioni. Questi tanti vincoli però, a nostro parere stanno soffocando la crescita professionale degli Infermieri a danno anche delle risposte nei confronti dei bisogni di salute dei cittadini”.

Il sindacato ha manifestato la condivisione dei contenuti delle nostre richieste e si è impegnato, visti anche i tanti paletti normativi, a percorrere tutti gli spazi contrattuali a disposizione per arrivare ad un nuovo sistema contrattuale che sia in grado di recepire le aspirazioni dei professionisti, in un mondo speciale come quello della Sanità, con spiccate peculiarità rispetto al resto del Pubblico Impiego.

Abbiamo messo in moto – conclude Torella – un desiderio costruttivo di partecipazione a cui siamo impegnati a dare seguito ed efficacia”.

Nei prossimi giorni proseguiranno gli incontri con tutte le sigle sindacali disponibili al confronto (VEDI)

Shares