Breaking News

Dalla rete: come fate a non capire la delusione che c’è in giro?

TryJimmy / Pixabay

È sempre la solita minestra… continuiamo a nasconderci dietro un dito e attaccarci gli uni con gli altri, tanto noi infermieri sappiamo fare solo questo.

La parola ” coesione ” dice qualcosa a qualcuno???
Io personalmente sono stanca di dover assistere continuamente a queste diatribe facendo i conti della serva.

Ora, chi difende a spada tratta i sindacati, può raccontarmi una volta per tutte cosa di concreto hanno fatto per la nostra professione?
E i sindacati di categoria, di cosa si sono preoccupati in tutti questi anni se non di tenere il loro “culetto” al caldo curando solo il loro orticello?
E i Collegi, quali tutele hanno messo in atto per gli infermieri Italiani???
Siamo seri per favore!

Dovremo andare orgogliosi della nascita spontanea di questo movimento, e unirci tutti quanti per aumentare la nostra forza e arrivare a ricoprire ruoli anche politici che possano produrre vantaggi e privilegi alla categoria.

Voglio chiedervi una cosa, ma veramente farebbe così schifo individuare una persona e sostenerla in toto per far si che salga nelle stanze dei bottoni a tutelarci, rappresentarci e difenderci?


Io sicuramente sarei la prima a dare tutto il mio sostegno, a prescindere dal nome che porta, che può essere Pietro, Tommaso o Simone.

L’importante è che SIA UN INFERMIERE!!! 

Non state dando le risposte a questi ragazzi, ve mne assumete la piena responsabilità

 

PS: se non vedete il video è perchè non siete iscritti al gruppo 🙂

 

Shares