Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

20 maggio 2018

#NOISIAMOPRONTI INCONTRA USB SANITÀ


Si è svolto oggi l’incontro tra Pietro Giurdanella fondatore del Movimento #noisiamopronti, Antonio Torella presidente dell’associazione omonima e Vito Storniello e Riccardo Germani del Coordinamento Nazionale USB Sanità.

Si tratta del settimo incontro con i sindacati che ne hanno fatto richiesta, dopo l’appello lanciato (VEDI) da #noisiamopronti. Obiettivo: illustrare le richieste sottoscritte in pochi giorni da oltre 65mila firme e finalizzate, in particolare, al riconoscimento delle competenze specialistiche degli infermieri attraverso adeguamenti non solo economici, ma anche contrattuali e normativi (VEDI).

USB ha spiegato che – essendo relativamente giovane come organizzazione sindacale – non ha ancora raggiunto il 5% di rappresentatività e non è presente pertanto nel tavolo contrattuale Aran.

Ha evidenziato di aver proclamato lo stato di sciopero il 23 febbraio, distinguendosi però dallo sciopero proclamato da altri sindacati nello stesso giorno, e di aver chiesto a chi siede al tavolo di non firmare questo contratto di lavoro, essendo anzi pronto ad avviare un’azione legale (class action) contro l’Aran e le sigle firmatarie per la perdita del potere di acquisto dei salari, qualora si proceda con la firma del contratto.

La sigla sindacale ha manifestato anche la disponibilità nei confronti degli aderenti al Movimento ad accedere alle liste USB per le elezioni RSU 2018 da indipendenti (senza alcuna iscrizione al sindacato stesso) in tutta Italia facendo proprie le richieste contrattuali di #noisiamopronti nei tavoli negoziali. In questo modo il movimento sarebbe rappresentato nei tavoli negoziali e potrebbe indicare i propri rappresentati al tavolo di rappresentanza all’Aran.

Il movimento e l’associazione hanno risposto illustrando i contenuti della lettera sostenuti da oltre 65mila firme, ribadendo la volontà di mantenere il Movimento equidistante rispetto alle varie istanze politiche e sindacali. #Noisiamopronti ha informato anche sull’iniziativa in programma il giorno 11 marzo, ovvero il NoisiamoprontiDay4 in oltre 15 città italiane a sostegno delle competenze e dell’immagine della Professione tra i cittadini, con i cittadini.

Articoli correlati

Raccolta firme e Contratto. #Noisiamopronti incontra i rappresentanti UIL FPL

Altre storie daNotizie