Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

26 maggio 2018

Ecco a cosa noi siamo pronti!


AlarconBenthos / Pixabay

noi siamo pronti…
ad andare a tirocinio tutte le mattine, a mangiare un panino fuori dall’aula e seguire le lezioni tutte le sere…
siamo pronti a passare sui libri tutti i fine settimana…
siamo pronti a sborsare migliaia di euro in tasse universitarie per poi avere la laurea e l’abilitazione…
siamo pronti poi a elemosinare mesi di lavoro sottopagato, ad andare a lavoro con la febbre e a saltare i riposi sotto il ricatto del precariato…
siamo pronti a pagare tassa,biglietto aereo e ferie per partecipare a concorsi palesemente truccati…
siamo super pronti ed orgogliosi di accettare nuove responsabilità professionali per lo stesso stipendio di quando responsabilità ne avevamo la meta’…
siamo pronti a spendere col sorriso l’elemosina del nuovo contratto…
sempre pronti a valere meno di niente per tutta l’opinione pubblica,

i primi sono i parenti di chi amorevolmente accudiamo a dirci che chi lavora è l’operaio, non noi…
che tristezza infinita pensare di cambiar lavoro per riappropriarsi di quella dignità.

dignità che a chi ama questa professione viene negata.

Lascia un commento

Altre storie daDal territorio