Breaking News

Il bello sta negli occhi di chi guarda

Quando mi sono avvicinata al MOVIMENTO era il periodo subito dopo Natale si postavano le foto degli alberi con gioia e condivisione da un lato e con critiche dall’altra.

Ecco, sono passati tre mesi, in qui tutto per me è cambiato dopo #NSP siamo arrivati a Pasqua, ancora foto, foto con colleghi in divisa ognuno che lavora in un posto diverso, milioni di divise e facce sorridenti di gente che lavora che ci tiene a farsi vedere a dire io ci sono sono qui con uno spirito gioioso e positivo io voglio esserci e ci metto la faccia lavoro qui faccio questo non mi arrendo e lo voglio condividere con tutti voi.

Eppure c è una parte che non si arrende nel senso opposto che deve vederci del marcio in queste foto in divisa, e dice che necessità c’è? E’ solo esibizionismo sembra la gara all’ infermiere più bello alla divisa più top, c è un regolamento aziendale non si possono fare foto….critiche sempre critiche…

A questa gente voglio dire: IL BELLO STA’ NEGLI OCCHI DI CHI GUARDA…allora guardate il bello, ammirateli questi colleghi gioiosi e orgogliosi. Sappiate usare le situazioni per andare avanti con positività create unione e alleanza e fate critiche costruttive se poi proprio non vi piace nessuno vi obbliga a restare.

Anna Difonzo, Amabasciatrice Calabria

Lascia un commento

Shares