Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

26 maggio 2018

Competenze e sviluppo. Ci crediamo veramente?


Un venerdi dedicato alla cultura. Ci dirigiamo ad una giornata dedicata alle competenze avanzate e responsabilità alla luce della Legge Gelli: modelli organizzativi ed esiti assistenziali.

Inizio scoppiettante, interessante. Poi arriva la tavola rotonda e avremmo voluto non sentire degli interventi di infermieri sugli infermieri: “parlare di bicchieri mezzi pieni e mezzi vuoti! che non dobbiamo pretendere riconoscimenti economici perché abbiamo un pezzo di carta in più rispetto ad altri! E che abbiamo perso di vista la cosa più importante, il paziente!”

Cari colleghi, care colleghe: chi scrive lavora da oltre 25 anni ed ha fatto della propria professione la propria vita; ha sacrificato molto per il paziente e sentirsi dire ciò non fa che rafforzare la nostra idea: l’unico nemico dell’infermiere è l’infermiere stesso.

L’essere infermiera è nel nostro dna e questo ci consente di non perdere mai di vista ciò che è la nostra mission… il paziente. A lui dedichiamo il nostro tempo, la nostra professionalità, le nostre competenze. Il tutto condito da tanta  passione per ciò che facciamo.

Ma nonostante tutto, l’infermiere è anche parte di un gruppo per nulla coeso che ancora è legato ad arcaici sillogismi. Noi non ci stiamo e #siamopronti a dimostrarlo!!

Caterina Iacopi e Alessandra Zolesi

Ambasciatori Liguria

Altre storie daApprofondimenti