Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

27 maggio 2018

#NSPDAY4 Desenzano del Garda – “Il movimento sarà il loro futuro”


Giornata fantastica ieri al #NSPDAY4.. la gente che passeggia per Desenzano del Garda è spensierata, si lecca un gelato, c’è musica che esce dai numerosi bar, eppure, quando iniziamo le dimostrazioni di RCP e disostruzione delle vie aeree, si fermano tutti ad ascoltare e vogliono provare. I più interessati sono i nonni ed i genitori, raccontano le loro esperienze, si complimentano con noi.
I bambini poi.. sono eccezionali! Bravissimi! Imparano subito e ti riempiono di domande, vogliono sapere, capire.. favolosi!

Ed ora mi concentro sui grandi assenti: i giovani dai 15 ai 35 anni. Nota dolente.. pure i nostri colleghi, che avrebbero dovuto essere al nostro fianco, anzi! In pole position.. a LORO dovrebbe interessare il riconoscimento delle competenze specialistiche.
Loro che dovranno lavorare 30/40 anni.. che dovranno far crescere la professione, che dovrebbero essere mossi dal sacro fuoco della passione…ASSENTI! Ma perché? Come riuscire a spiegare che questo movimento sarà il loro futuro?

Ringrazio invece tutti i colleghi presenti, tutti 50enni con almeno 35 anni di professione alle spalle, che ancora credono nel cambiamento, nel riconoscimento, pieni d’orgoglio d’essere Infermieri e Professionisti Sanitari.
Grazie Gerarda Izzo, Claudio, Tatiana De Pascalis, Claudio Morelli, Emanuela Franzoglio, Annamaria Maddalena, Annalisa Torazzina,  Sebastiano Parafioriti, Gianni Giuri, Ary Jaco, Barbara Carrozzo e le sue bambine, ed il mio compagno Francesco che mi ha supportato con ogni mezzo ed aiutata fin nei minimi particolari per l’organizzazione dell’evento. Non è un sanitario, anzi.. Non aveva la minima idea di chi fosse l’Infermiere. Ora è il nostro più grande sostenitore: “Siete poco conosciuti e riconosciuti” mi dice.

Lorena Crotti, Ambasciatrice del Movimento

Lascia un commento

Altre storie da#noisiamopronti