Vai a…
#noisiamoprontisu Google+#noisiamopronti on YouTube#noisiamopronti on LinkedInRSS Feed

26 maggio 2018

#noisiamopronti: diversi ma uniti in un grande sogno


In un movimento è normale che ci sia confronto e anche scontro. Anzi, l’arma in più di #noisiamopronti è proprio questa, ossia la convivenza di diverse anime che si compensano e che fanno gli interessi di tutti i professionisti sanitari italiani. E’ normale avere delle divergenze, altrimenti saremmo tutti uguali, omologati, ma sui temi fondamentali, legati alle nostre professioni siamo assolutamente in linea, il resto si supera. Capisco che l’unica speranza per qualcuno è che #noisiamopronti si sfaldi, ma voglio metterci una pietra sopra fin da subito: CIO’ NON ACCADRA’. Ben venga la divergenza di opinioni. Si tenga presente il detto: “Quando due persone sono sempre d’accordo, una delle due non serve.” Se si scopre qualcosa a cui non si era pensato, reagire con gratitudine. Forse questo punto di scontro fornirà la possibilità di non compiere grossi sbagli. Nessun movimento può essere unito senza condividere delle idee, se non ha dei simboli che esprimono le radici più profonde (la storia della nostra professione) e se non sente che i legami che esistono tra le persone (svolgere la stessa professione) non rispondono semplicemente alla condivisione di interessi per quanto ragionevoli ed umani essi siano. Sono vincoli che nascono da una fraternità più profonda, dall’essere uniti nella nostra nuova idea di professione”. Spesso sembra che per sentirci connessi gli uni con gli altri dovremmo pensarla allo stesso modo e che divergenze di opinione creino distanza e meno unità. Ma come sarebbe se invece di pensare questo, ci aprissimo all’idea che differenze di pensiero, più che distanza portano diversità che ci arricchiscono? E’ un pò come il giorno e la notte… nessuno di noi potrebbe scegliere tra l’uno e l’altra: certo possiamo avere le nostre preferenze di orari nell’arco delle 24 ore, ma ognuna di esse è fondamentale. La diversità di opinione la maggior parte delle volte ci spaventa perché crediamo di non poter entrare in una relazione profonda con qualcuno se non è simile a noi, specialmente su tematiche importanti: e questo si vede nel piccolo come nel macro sistema, come per esempio quelli della politica, dei movimenti, anche nel nostro movimento. Eppure, le persone sono più importanti delle loro idee… Non si tratta di essere buonisti come qualcuno di voi potrebbe credere, si tratta piuttosto di essere semplici, senza complicare troppo le cose, e continuare a camminare insieme. #noisiamopronti, diversi ma uniti in un grande sogno.

Giustino Ciccone, ambasciatore del Movimento NSP

https://www.facebook.com/groups/1520293554940691/

Lascia un commento

Altre storie daNotizie