Breaking News

La forza e la libertà del pensiero

La libertà dell’uomo inizia dal pensiero, poiché dal pensiero nascono tutte le sue idee, le sue azioni.
Una vera educazione del pensiero parte dall’insegnare all’uomo come pensare e non cosa, ma purtroppo da secoli accade il contrario. Vi sono persone che sviluppano, durante la loro vita, un modo di pensare autentico facendo delle loro parole il loro cammino.

La verità si rende manifesta nel fare e non nel dire, il proverbio asserisce “Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare” proprio per questo.

Molto spesso accade che questi individui siano messi “all’angolo” perché portatori di una verità inscindibile ma che mina tutte le certezze e le sicurezze che i sistemi offrono alle persone. Di conseguenza o si omologano per essere accettati o vengono emarginati per permettere la sopravvivenza dell’intero sistema, giusto o sbagliato che sia.

Il sistema, attraverso gli individui da lui assoggettati, cercherà di omologare qualsiasi tipo di pensiero autentico non solo perché minerebbe l’esistenza del sistema che l’ha creato, ma del pensiero stesso, che essendo pensato da una moltitudine di persone diviene una specie “di essere vivente” vero e proprio.

Giustino Ciccone, Ambasciatore Campania

Lascia un commento

Shares