Breaking News

Indagine conoscitiva sull’identità di ruoli dell’infermiere in sala operatoria. Partecipa anche tu!

A.A.A. CERCASI INFERMIERI DI SALA OPERATORIA

Seleziona l’immagine per compilare il questionario.

Riceviamo e pubblichiamo un’indagine conoscitiva, invitando i colleghi a compilare questo questionario, proposto con la consapevolezza di non soddisfare i requisiti di una rigorosa indagine strutturata. Nonostante ciò, i dati verranno raccolti per orientarci per la realizzazione di uno studio più approfondito e rigoroso.
Il requisito irrinunciabile è che gli interlocutori che intendono partecipare, rivestano il ruolo di Infermieri di sala operatoria.

Indagine a cura di Gaetano Liotta e di Maria Anna Stingone.

Gaetano Liotta – Dottore Magistrale Scienze Infermieristiche, Master di II livello in Direzione delle Aziende e delle Organizzazioni Sanitarie – DAOSan (in corso). Infermiere con esperienza ventennale di sala operatoria; Posizione Organizzativa UOC Formazione Aziendale ASL Caserta; Responsabile del Provider ECM ASL Caserta; Professore a contratto Università della Campania “Luigi Vanvitelli” MED45 Infermieristica in Chirurgia Generale.

Maria Anna Stingone – Dottore Magistrale Scienze Infermieristiche, Master di II livello in Direzione delle Aziende e delle Organizzazioni Sanitarie – DAOSan (in corso). Responsabile Formazione e Accreditamento, coordinatore scientifico ECM, Esperto Gestione Rischio Clinico , Componente CIO Ospedale Evangelico Betania.

I dati raccolti dal questionario, inoltre, potranno essere utilizzati in occasione dell’evento organizzato dalla società scientifica A.I.C.O. Campania “LA SALA OPERATORIA: IL MANAGEMENT E I PROFESSIONAL” , in data 21-22 settembre 2018 presso l’Ospedale Monaldi di Napoli.

Fonte: pagina facebook “Aico Campania” 

La sezione AICO Campania, quest’anno si è prodigata affinché potesse essere organizzato un Congresso in grado di ripercorrere le fasi di evoluzione della professione infermieristica in ambito chirurgico, cogliendo quelli che sono gli aspetti innovativi e tecnologici legati al progresso scientifico, senza però dimenticare di rivolgere uno sguardo attento e critico al passato. Tecniche chirurgiche, strumentazione, management, coordinamento, nuove norme e processi di gestione sono solo alcuni dei temi che saranno trattati durante il Congresso. Infatti, ancora una volta (e come sempre andrebbe fatto), il centro nevralgico dei dibattiti e degli interventi resteranno il paziente ed il suo percorso di cura.

Un’occasione imperdibile per i colleghi campani e non solo.
Un’occasione in grado di testimoniare l’impegno e la dedizione con cui ogni giorno gli infermieri svolgono la loro professione, confrontandosi con la Ricerca e con altre Società Scientifiche, ai fini di elevare la qualità dell’assistenza e di interagire e collaborare con altri professionisti in un contesto multidisciplinare.

Lascia un commento

Shares