Approfondimenti

Intervista al Presidente Ciro Carbone, sostenitore del #noisiamopronti

Il 23 Giugno scorso, a Napoli, ci celebrava il terzo appuntamento del #noisiamoprontiDay (link): oltre 1000 infermieri e studenti infermieri uniti per dire SI alle competenze specialistiche.

 

 

Un appuntamento fortemente voluto dal Presidente IPASVI Napoli Ciro Carbone. Abbiamo deciso di intervistarlo.

Ciro Carbone

Presidente, come prosegue la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Ipasvi di Napoli?

La campagna elettorale prosegue benissimo, sento molto entusiasmo e fermento tra i colleghi, segnale di grande interesse e vivacità professionale.

 

Non giriamoci intorno, un giornale, di Bari sembra, la accusa di aver speso 8,000 euro per Noisiamopronti, ci sembrano accuse infamanti, intende rispondere? È normale dialettica o diffamazione?

 

Il movimento culturale #noisiamopronti, che ha visto Napoli madrina di questo progetto, è stato un momento di forte aggregazione professionale, oserei dire una rinascita dopo un periodo di torpore.

Le altre dichiarazioni preferisco non commentarle, infamante dialettica in tempo di campagna elettorale.

 

Quali sono i punti programmatici che intende sviluppare nel suo nuovo mandato?

I punti programmatici sono tanti e ambiziosi oserei dire. Ci presentiamo con una squadra rinnovata, con competenze diversificate, con grande voglia di fare e di mettersi in gioco, rappresentiamo la continuità in tempo di forte destabilizzazione, ma allo stesso tempo innovazione e impegno. I punti salienti sono:

  1. Favorire la stabilizzazione dei professionisti da ogni forma di precariato;
  2. Ridurre il fenomeno della migrazione professionale con impegno a creare i presupposti per un concorso unico regionale per infermieri e infermiere pediatriche e lo scorrimento delle graduatorie di Mobilità Regionali ed Extraregionali;
  3. Contrastare il continuo demansionamento degli Infermieri
  4. Sostenere e valorizzare l’infermieristica, le funzioni, i ruoli e le competenze dei professionisti infermieri e infermiere pediatriche;
  5. Sostegno ai giovani infermieri, quota associativa Gratuita ai neo laureati infermieri e infermiere pediatriche che conseguiranno la Laurea a partire dall’A.A. 2017/2018;
  6. Garanzia riguardo i livelli di appropriatezza dello staff infermieristico sia nel settore pubblico che privato
  7. Difendere e rafforzare il valore aggiunto delle Infermiere Pediatriche, negli ospedali e sul territorio
  8. Promuovere e sostenere la Ricerca Infermieristica a tutti i livelli.
  9. Sostenere e Valorizzare l’attività libero professionale
  10. Contribuire a migliorare l’immagine sociale degli Infermieri
  11. Semplificazione amministrativa, possibilità di ricevere gratis i certificati a mezzo PEC
  12. Quota d’iscrizione gratis per i neolaureati
  13. Piano formativo 2018
  14. Istituzione di Premi e borse di studio

Un messaggio agli elettori di Napoli , perché dovrebbero votarla?

La nostra Sanità, i nostri ospedali, vivono un momento di profonda crisi e al contempo di grandi trasformazioni che sono sotto gli occhi di tutti. Nonostante i tagli indiscriminati, sfiducia dei cittadini, abbrutimento dei rapporti istituzionali, stallo delle assunzioni, la sanità napoletana si regge sugli infermieri! E allora tante sono le sfide che ci attendono per la valorizzazione della nostra professione, tanti ancora i tavoli politici da presidiare con tenacia e competenza.

Noi siamo con voi e insieme a voi vogliamo realizzare questo programma.

Non abbiamo bisogno di politicanti e arrampicatori sociali, perché non andremo lontani, ma abbiamo bisogno di Professionisti a cui sta a cuore la professione e la salute dei cittadini.

Vi aspetto sempre più uniti, sempre più numerosi, sempre più consapevoli e protagonisti

Link: https://www.facebook.com/noisiamovoinapoli/

Redazione #noisiamopronti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: